Raccolta delle pile

Le pile per radio, transistor, rasoi, orologi, calcolatrici, possono contenere sostanze chimiche inquinanti – quali ad esempio: mercurio, nickel, cadmio e piombo – la cui presenza deve essere indicata, per legge, sulla pila stessa. Per questo motivo, non devono essere mescolati ai rifiuti domestici.

La raccolta avviene negli appositi contenitori a tenuta stagna che la Società ha provveduto a posizionare nei Comuni, negozi e centri commerciali. Dove non vi sono i contenitori, le pile possono essere depositate presso la Sede del Comune.

pila