Residenza sociale di Ruino

Il Comune di Ruino, in collaborazione con Broni-Stradella S.p.A. e Regione Lombardia, ha realizzato in frazione Pometo di Ruino una moderna struttura sociale idonea ad accogliere diverse tipologie di ospiti, affetti da patologie complesse, oppure persone che necessitano soltanto di una soluzione abitativa permanente o provvisoria e alternativa al proprio luogo di residenza abituale.

Realizzata secondo i più moderni criteri, la struttura offre sollievo a situazioni di marginalità sociale, in cui vengono spesso a trovarsi soggetti sia giovani che adulti.

Residenza Sanitaria per Disabili

All’interno della struttura sociale è attiva una Residenza Sanitaria per Disabili con 20 posti letto accreditati e contrattualizzati da Regione Lombardia.

Agli ospiti del reparto R.S.D. vengono assicurate idonee terapie mediche, in accordo con il personale sanitario, per la cura delle diverse patologie che l’assistito presenta. Particolare attenzione è rivolta anche ai percorsi di sviluppo formativo degli ospiti e alla cura delle relazioni interpersonali. Per ciascun ospite verrà prevista una specifica tipologia di assistenza di tipo personalizzato in accordo con medici specialisti, psicologi ed educatori. Il trattamento previsto è di tipo alberghiero.

La retta determinata dal CdA di Broni-Stradella è la seguente: euro 60,00/giorno, per ospiti accreditati e contrattualizzati. La retta, dovrà essere corrisposta in via anticipata, entro il giorno 10 di ogni mese.

 

 

Mini Alloggi per anziani

Nella parte superiore della struttura che ospita la R.S.D. è stata realizzata anche una struttura, decisamente innovativa, dedicata a persone autonome e autosufficienti che desiderano continuare a vivere come a casa propria ma con una serie di vantaggi, tra cui il prezzo con la formula tutto compreso, senza alcuna bolletta da pagare.

La struttura, articolata in otto mini appartamenti finemente arredati, dispone di 16 posti letto.

Nel caso di necessità l’utente potrà richiedere altri servizi a pagamento: fornitura pasti, servizio lavanderia e assistenza sanitaria.

Le rette determinate dal CdA di Broni-Stradella sono le seguenti:

euro 275,00/mese per posto letto in caso di appartamento occupato da n. 2 persone
euro 325,00/mese per posto letto in caso di appartamento occupato da n. 1 persona fino ad esaurimento dei mini alloggi
euro
600,00/mese
in caso di uso esclusivo da parte di un singolo soggetto dopo l’esaurimento dei mini alloggi assegnati